Giorgio Bianchini

SID – programmi 2017-2018

 Programma SID  Commenti disabilitati su SID – programmi 2017-2018
Dic 052017
 

In questa pagina sono raccolti i piani formativi del programma SID (“Scientiam inquirendo discere“) relativi all’anno scolastico 2017-2018. 
Maggiori informazioni alla pagina http://www.anisn.it/nuovosito/scientiam-inquirendo-discere-sid/

Programma SID Polo Veneto 2017 – 18
Programma SID Roma 2017-2018
Programma SID NAPOLI 2017-18
Programma SID Sardegna 2017-2018
Programma SID Firenze 2017-2018
Programma SID Basilicata 2017-2018
Programma SID Milano 2017-2018

Geografia, ci sono anche i biologi e geologi della 60/A

 @nisninforma, La nuova scuola  Commenti disabilitati su Geografia, ci sono anche i biologi e geologi della 60/A
Nov 242017
 

A proposito dell’insegnamento della Geografia (di cui abbiamo recentemente parlato), pubblichiamo volentieri un articolo inviato in redazione dalla prof.ssa Colomba Rosaspina a nome dei docenti della ex 60/A (ora A-50), in cui sono riportate sei sentenze del TAR che hanno accolto ricorsi presentati da docenti della ex 60/A.

Riepilogando, quindi il DM 259 del 9 maggio 2017 stabilisce che i docenti della A-50 possono continuare a insegnare Geografia negli Istituti Tecnici (settore Tecnologico e settore Economico, indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing) e Professionali (settore Servizi, indirizzo Servizi Commerciali), anche se solo “ad esaurimento limitatamente alla salvaguardia della titolarità nel limite del contingente orario costitutivo della cattedra.


I docenti della 60/A (Scienze naturali, Chimica, Geografia e Microbiologia) con l’introduzione della Riforma Gelmini si sono visti sottrarre insegnamenti a seguito dell’emanazione di note ministeriali non conformi a quanto disposto dalla normativa vigente, nonostante il possesso di un’abilitazione conseguita con il superamento di un concorso ordinario a cattedre e anni d’insegnamento e aggiornamento continuo.

E’ dal 2011 che hanno fatto presente la criticità relativa alla classe di concorso 60/A, soprattutto negli istituti tecnici, ai vari dirigenti scolastici, dirigenti di uffici scolastici provinciali e regionali,  direttori generali, capi dipartimento del MIUR

L’Ordine dei Biologi e quello dei Geologi sono intervenuti sulla questione. E’ stata  presentata un’interpellanza parlamentare infine i docenti A060 sono stati costretti a ricorrere più volte al TAR del Lazio, facendosi quindi carico delle spese legali, per veder riconosciuti i propri diritti, come quello di aver conseguito, vincendo un regolare concorso ordinario, un’abilitazione in virtù della quale possono insegnare determinate discipline: scienze , chimica  GEOGRAFIA  e microbiologia

Ci sono ben SEI  sentenze del TAR che hanno accolto TUTTE le proteste dei docenti della classe di concorso A060  riconoscendo eccesso di potere per falsità dei presupposti, illogicità, irragionevolezza, manifesta ingiustizia, .carenza di motivazione, disparità di trattamento, violazione del principio di affidamento e della legge 133/2008.

Il nuovo decreto DM 259 maggio 2017 sulle nuove classi di concorso prevede l’insegnamento di geografia  per i “vecchi” abilitati (ad esaurimento limitatamente alla salvaguardia della titolarità) solo negli istituti tecnici!!

È stato mantenuto l’insegnamento della geografia grazie anche alle SEI sentenze del Tar

  1. Sentenza n. 06762/2012 che dichiara il ricorso inammissibile con spese compensate.
  2. Sentenza n. 7070/2013 che accoglie il ricorso rinviando una parte ad una trattazione successiva sulla quale c’è la sentenza n. 6212/2014 che conferma l’annullamento degli atti impugnati e condanna il MIUR al pagamento di  5000 euro istanza cautelare collegiale ex art. 55 – Dlgs. 02/07/2010 n. 104
  3. 3. Sentenza 04254/2015 che accoglie il ricorso 7212/2014 annullando gli atti impugnati e condanna il MIUR al pagamento di 4000 euro
  4. 4. Sentenza 07626/2015 che accoglie il ricorso, ordina di dare esecuzione alla sentenza e nomina, in caso di ulteriore inadempienza, un commissario ad acta e condanna il MIUR al pagamento di 2000 euro
  5. 5. Sentenza n. 10564/2016 che accoglie il ricorso e annulla l’atto impugnato e condanna il MIUR al pagamento di 1500 euro
  6. 6. Sentenza 04186/2017 che accoglie il ricorso e annulla l’atto impugnato e condanna il MIUR al pagamento di 1500 euro

 

Docenti A050

https://www.tecnicadellascuola.it/geografia-ci-anche-biologi-geologi-della-60a
http://www.oggiscuola.com/web/2017/11/21/geografia-rientrano-anche-geologi-biologi-della-60a/
https://www.orizzontescuola.it/insegnamento-geografia-spetta-anche-docenti-60a-lettera/

Conoscenza, tutela, valorizzazione e fruizione del territorio: affioramenti di interesse paleontologico nell’altopiano di Floresta

 Dalle sezioni  Commenti disabilitati su Conoscenza, tutela, valorizzazione e fruizione del territorio: affioramenti di interesse paleontologico nell’altopiano di Floresta
Nov 232017
 

L’ANISN sez. di Messina in partenariato con il Comune di Floresta (ME), SIGEA Sicilia, Ordine dei Geologi della Regione Sicilia e il CEA Sicilia, ha partecipato alla 5^ Edizione della Settimana del Pianeta Terra con un geoevento registrato che si è tenuto il 21 ottobre 2017 in provincia di Messina.

La manifestazione dal titolo “Conoscenza, tutela, valorizzazione e fruizione del territorio: affioramenti di interesse paleontologico nell’altopiano di Floresta” si è svolta presso il Palazzo “Landro-Scalisi” di Floresta, messo a disposizione dall’Amministrazione Comunale.

Lo scopo del convegno è stato quello di far conoscere a chi vive nell’area dell’altopiano nebroideo, gli importanti aspetti geo-paleontologici del territorio e di sollecitare iniziative di salvaguardia rivolte a tutelare il patrimonio paleontologico di alto valore scientifico.

Dopo i saluti del Sindaco e dei rappresentanti delle Associazioni Scientifiche e Professionali, la Prof.ssa Domenica Lucchesi, Presidente della Sezione Provinciale ANISN di Messina, ha introdotto i lavori e dopo aver portato i saluti da parte della Presidente Nazionale dell’Associazione, ha messo in evidenza lo scopo formativo dell’evento. La professoressa ha sottolineato inoltre l’importanza e la necessità di una fattiva collaborazione tra Enti Locali e Associazioni Scientifiche, disciplinari e professionali, per avviare le prime fasi di tutela e di fruizione dei siti di interesse naturalistico e paleontologico. Sono seguite due relazioni scientifiche. La prima a cura del rappresentante dell’Ordine dei Geologi, Dott. Antonio Stroscio sull’“Inquadramento geologico, geomorfologico e idrogeologico dell’Altopiano di Floresta”. La seconda curata dal socio Anisn Prof. Antonino Rindone su “Gli affioramenti di interesse paleontologico nel territorio dell’Altopiano di Floresta”.

A conclusione della prima parte seminariale dell’incontro ha fatto seguito un’attività in campo: infatti, alla guida del Prof. Rindone, il gruppo degli iscritti ha partecipato con interesse ad una escursione programmata con la visita a due affioramenti oggetto del convegno. L’Anisn ha così fornito conoscenze scientifiche di natura geo-paleontologica e si è dichiarata anche disponibile a partecipare a lavori di ricerca sul campo a supporto dell’attività dei tecnici, amministratori e liberi professionisti, presenti al convegno, ai quali è affidato il compito di gestire, tutelare e salvaguardare il territorio.

Al termine della manifestazione è stato rilasciato dagli organizzatori ai convegnisti un attestato di partecipazione. 

Erasmus+: Invito a presentare proposte 2018 e Guida del programma 2018

 Didattica & Progetti  Commenti disabilitati su Erasmus+: Invito a presentare proposte 2018 e Guida del programma 2018
Nov 212017
 

Sono stati recentemente pubblicati l’Invito a presentare proposte 2018 e la Guida del programma 2018, con le informazioni utili per candidarsi alle scadenze del 2018 alle misure previste nel Programma Erasmus+.

Erasmus+ è il programma dell’Unione europea per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport 2014-2020. Le misure del Programma sono volte a fornire un prezioso contributo a supporto dell’azione degli Stati membri per affrontare i cambiamenti socio-economici e per sostenere la crescita, l’occupazione, l’equità e l’inclusione sociale. Erasmus+ è pensato per dare risposte concrete a queste problematiche, attraverso opportunità di cooperazione transnazionale, e di studio, formazione, di esperienze lavorative o di volontariato all’estero.

All’interno del Settore Istruzione scolastica, Erasmus+ prevede varie opportunità di finanziamento per le scuole: per effettuare attività di formazione all’estero dei docenti e del personale scolastico, e per cooperare all’interno di un partenariato transnazionale con altri istituti europei e svolgervi attività di mobilità degli alunni (scambi di classi e mobilità di lungo periodo).

In particolare:

  • Progetti di mobilità all’estero per formazione per il personale della scuola (KA1)
    Scadenza per presentare i progetti: 1 febbraio 2018
  • Partenariati strategici per gli scambi tra scuole (KA2)
    Scadenza per presentare i progetti: 21 marzo 2018
  • Partenariati strategici per lo scambio di buone pratiche (KA2)
    Scadenza per presentare i progetti: 21 marzo 2018
  • Partenariati strategici per l’innovazione (KA2)
    Scadenza per presentare i progetti: 21 marzo 2018

Per il 2018 il finanziamento per il Programma è aumentato di 200 milioni di euro rispetto al 2017, pari a un incremento dell’8%. In particolare, per il Settore istruzione scolastica, l’incremento di budget rispetto al 2017 è di circa il 40% per i Partenariati KA2 e il 30% per i progetti di mobilità KA1.

Tutte le informazioni e i documenti utili per candidarsi possono essere trovati sul sito dell’Agenzia Erasmus+: http://www.erasmusplus.it/partecipa/

Sul sito sono inoltre indicati eventi informativi sul programma che si terranno sul territorio nazionale: http://www.erasmusplus.it/category/eventi/

Per il settore Istruzione scolastica, questa Agenzia organizza un Infoday a Firenze il 1/12/2017: http://www.erasmusplus.it/infoday-scuola-1dic-firenze/  (REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA)

Per informazioni sul programma consultare il sito www.erasmusplus.it o scrivere a erasmusplus@indire.it 

 

Scuole iscritte ai Giochi delle Scienze Sperimentali 2018

 Giochi delle scienze Sperimentali, Olimpiadi & Giochi  Commenti disabilitati su Scuole iscritte ai Giochi delle Scienze Sperimentali 2018
Nov 022017
 

Di seguito l’elenco delle scuole iscritte all’edizione 2018 dei Giochi delle Scienze Sperimentali, raggruppate per regione. Per l’iscrizione andare alla pagina di Bando e istruzioni per la partecipazione. Per i dati fiscali ANISN andare alla pagina coordinate bancarie e fiscali .

Si prega di prendere visione delle “scuole in attesa di conferma” e delle “scuole non identificate”, in fondo alla pagina.
Le “scuole in attesa di conferma” risultano inserite a tutti gli effetti, in attesa di verifica dell’avvenuto pagamento della quota di iscrizione 
(NB: perchè la ricevuta pervenga alla Segreteria Nazionale possono passare anche 15 giorni dall’avvenuto pagamento).

Scuole confermate
Regione scuola CAP Località
1 Basilicata IC Albano di L. 85010 Albano di Lucania (PZ)
2 Basilicata IC Pietragalla 85016 Pietragalla (Pz)
3 Basilicata I.C. ” Don Milani” (ex Potenza IV) 85100 Potenza
4 Calabria IC Rizziconi 89016 Rizziconi (RC)
5 Campania IC “Nino Cortese” 80026 Casoria (NA)
6 Campania SM “Diano” 80078 Pozzuoli (NA)
7 Campania Sc. Sec 1° grado “Giovanni XXIII” 84013 Cava de’Tirreni
8 Campania I.C.3 “Don Lorenzo Milani” – Capasso 80011 Acerra  (NA)
9 Campania IC  S. Penna 84091 Battipaglia (SA).
10 Campania I.C. “De Amicis-Diaz” 80078 Loc. Monteruscello Pozzuoli (NA)
11 Campania I.C. 2° “Plinio il Vecchio-Gramsci” 80070 Bacoli (NA)
12 Campania IC “Castaldo Nosengo” 80021 Afragola (NA)
13 Campania IC “Luigi Vanvitelli” 81100 Caserta (CE).
14 Campania SS Primo grado “Rita Levi Montalcini” 80021 Afragola NA
15 E. Romagna IC di Portomaggiore 44015 Portomaggiore (Fe)
16 E. Romagna IC n. 9 Sec 1° “Il Guercino” 40139 Bologna
17 FVG IC “Cordovado” 33075 Cordovado (Pn)
18 Lazio IC “Ilaria Alpi” 00055 Ladispoli (Roma)
19 Lazio IC Maccarese 00054 Fiumicino (RM)
20 Lazio IC “Largo Oriani” 00152 Roma
21 Lazio IC “Parco della Vittoria” 00100 Roma
22 Lazio IC “Aldo Moro” 01015 Sutri (VT)
23 Lazio I.C. Loredana Campanari 00015 Monterotondo (Roma)
24 Lazio IC “Orsa maggiore” 00144 Roma
25 Lombardia Collegio S. Antonio 20874 Busnago (MB)
26 Lombardia I.C. “L. da Vinci” 21047 Saronno (VA)
27 Lombardia ICS di Vignate 20060 Vignate (MI)
28 Lombardia S.M.S. “Sant’Omobono Imagna” 24038 Sant’Omobono Terme (BG)
29 Marche IC “Via Tacito” 62012 Civitanova Marche (MC)
30 Marche/Abruzzo I.C.”Loreto Aprutino” 65014 Loreto Aprutino (PE)
31 Piemonte IC Chieri IV – Quarini 10023 Chieri (TO)
32 Piemonte IC “Gozzi Olivetti” 10132 Torino
33 Piemonte ICS Rachel Behar 28069 Trecate
34 Piemonte IC “Nievo-Matteotti” 10100 Torino (To)
35 Piemonte I C Pianezza 10044 Pianezza
36 Piemonte IC “I. Calvino” 28066 Galliate (NO)
37 Puglia S.M. “Baldassarre” 76125 Trani
38 Puglia ICS “G. Verdi – P. Cafaro” 76123 Andria BT
39 Puglia IC “E. Springer” 73010 Surbo (LE)
40 Puglia I.C. Polo 2 73042 Casarano (Le)
41 Puglia I.C. Tattoli – De Gasperi 70033 Corato (Ba)
42 Sardegna I.C. “Santa Caterina” 09124 Cagliari
43 Sardegna I.C. “Carbonia- Deledda-Pascoli” 09013 Carbonia (CI)
44 Sicilia I.C. “Ercole Patti Trecastagni” 95039 Trecastagni (CT)
45 Sicilia IC “E. Drago” 98124 Messina
46 Sicilia I.C. Gangi ‘F.P.Polizzano’ 90024 Gangi (PA) 
47 Sicilia ICS “p. Pio da Pietralcina” 95045 Misterbianco (CT)
48 Sicilia IC “Bassi- Catalano” 91100 Trapani
49 Sicilia IC “San Francesco di Paola” 98168 Via Olimpia
50 Sicilia Istituto Scolastico “S. Cuore” 96100 Siracusa SR
51 Toscana IC “L. Vinci” 56022 Castelfranco di sotto (PI)
52 Toscana IC “L. Fibonacci” 56127 Pisa
53 Toscana Ist. Compr St. “Filippino Lippi” 59100 Prato
54 Toscana IC “Anchise Picchi” 57014 Collesalvetti (LI)
55 Toscana IC “M.L.King” 51100 Bottegone (PT)
56 Toscana “A. Frank – Carradori” 51100 Pistoia
57 Toscana IC “Ilaria Alpi” 56010 Vicopisano (PI)
58 Toscana IC “Marconi-Frosini” 51100 Pistoia
59 Trentino-AA Ist Pluric. “Brunico – Val Pusteria” 39031 Brunico BZ
60 Trentino-AA I.C. Bolzano 1 39100 Bolzano
61 Valle d’Aosta SMS “Luigi Barone” 11029 Verres (AO)
62 Valle d’Aosta IS “Saint Roch” 11100 Aosta
63 Valle d’Aosta CI “Eugenia Maartinet” 11100 Aosta
64 Valle d’Aosta Ist. Scolast. Abbe J.M. Treves 11027 Saint-Vincent (AO)
65 Valle d’Aosta IS “Emile Lexert” 11100 Aosta
66 Veneto IC “Caldogno” 36030 Caldogno (VI)
67 Veneto SMS “P.da Zara” 31030 Carbonera (TV)
68 Veneto IC Zevio 37059 Zevio VR
69 Veneto IC Trichiana 32028 Trichiana (BL)
70 Veneto ICS “A. Fogazzaro” 36070 Trissino (VI)
71 Veneto SMS “Sovizzo” 36050 Sovizzo (VI)
72 Veneto IC “A.G. Roncalli” 36027 Rosà (VI)
73 Veneto IC “P. Antonibon” 36055 Nove (VI)
74 Veneto I.C. “S.Negro” 37062 Chiampo (VI)

Scuole da confermare
Regione scuola CAP località
Lazio I.C. Aristide Leonori 00125 Roma
Lazio I.C. G.Galilei 02015 Cittaducale RI
Lazio I.C. Via Padre Semeria 00154 Roma
Lazio Istituto San Giovanni Battista 00165 Roma
Lazio I.C. Lido del faro 00054 Fiumicino RM
Marche/Abruzzo I.C. Pinocchio – Montesicuro 60131 Ancona
Marche/Abruzzo I.C.Grazie Tavernelle 60128 Ancona
Marche/Abruzzo IC “G. Leopardi” 61100 Pesaro
Sicilia IC. n.15 “Elio Vittorini” 98168 Messina
Umbria SM annessa Convitto Naz. “Principe di Napoli” 06081 Assisi (PG)
Umbria SM “Gentile da Foligno” (IC Foligno 4) 06034 Foligno (PG)
Umbria IC “Dalmazio Birago” 06065 Passignano sul Trasimeno (PG)
Umbria SM “B. Bonfigli” 06037 Corciano (PG)
Veneto IC “C. Casteller” 31038 Paese (TV)
Veneto IC “Rita Levi Montalcini”” 31044 Montebelluna (TV)

Scuole non identificate
Bollettino con solo scritto “Istituto comprensivo n. 4” senza nome scuola e senza località

Bollettino con scritto “SPORTELLO 08778 QUOTA ADESIONE GIOCHI DELLE SCIENZE SPERIMENTALI 2018 RIF. MAND. 1260/1 DIS N. 174143”

Webinar: Le olimpiadi delle Scienze Naturali: un’occasione per studenti e docenti

 Eventi, Olimpiadi & Giochi, Olimpiadi delle Scienze Naturali  Commenti disabilitati su Webinar: Le olimpiadi delle Scienze Naturali: un’occasione per studenti e docenti
Ott 232017
 

Il  24 Novembre 2017 – ore 16:30-18:30 ci sarà un Webinar per presentare le competizioni per gli studenti organizzate dall’ Associazione Nazionale Insegnanti Scienze Naturali (ANISN). Un’opportunità di formazione per i docenti per conoscere gli strumenti a disposizione per aiutare gli studenti a vivere al meglio l’esperienza di partecipazione alla gara.

Per iscrizioni: https://goo.gl/forms/nnjYgNVb2GiXMWGy2

Ci saranno fino a 200 posti disponibili. Verranno selezionati i primi iscritti.

Intervengono:

Vincenzo Boccardi Responsabile nazionale Olimpiadi delle Scienze Naturali
L’importante è partecipare”: le competizioni come occasione per motivare gli studenti allo studio delle discipline scientifiche

Paola Bortolon Responsabile nazionale Giochi delle Scienze Sperimentali
I Giochi delle Scienze Sperimentali: iniziare dai più giovani

Fabio Fantini Gruppo di preparazione delle prove
Analisi delle prove delle Olimpiadi delle Scienze Naturali

Emanuele Piccioni Responsabile Segreteria Tecnica
Gli aspetti tecnici delle gare

Vincenzo Boccardi Responsabile nazionale Olimpiadi delle Scienze Naturali
Le Olimpiadi delle Scienze Naturali del biennio

Isabella Marini Responsabile IBO
Le Olimpiadi della Biologia triennio e le IBO

Susanna Occhipinti Responsabile IESO
Le Olimpiadi delle Scienze della Terra triennio e le IESO

Teresita Gravina Ambasciatrice Scientix e gruppo preparazione prove
Come prepararsi alle Olimpiadi: le risorse del portale Scientix

Scarica la locandina

Workshop su Scientix a Napoli, Città della Scienza, il 27 ottobre

 Eventi  Commenti disabilitati su Workshop su Scientix a Napoli, Città della Scienza, il 27 ottobre
Ott 232017
 

Durante i 3 giorni per la scuola che si tengono a Napoli dal 25-27 ottobre gli Ambasciatori di Scientix della Campania insieme ad INDIRE hanno organizzato un workshop su Scientix.

http://www.cittadellascienza.it/3giorniperlascuola/programma/scientix-la-comunita-europea-per-i-doce…

Sarà possibile seguire il workshop anche attraverso la piattaforma online di Scientix, in questo secondo caso per iscriversi è necessario compilare questo form:

https://goo.gl/forms/RgygOIRVRB2j8bih1

Ecco il nuovo Bando delle Olimpiadi delle Scienze Naturali 2018

 Olimpiadi & Giochi, Olimpiadi delle Scienze Naturali  Commenti disabilitati su Ecco il nuovo Bando delle Olimpiadi delle Scienze Naturali 2018
Ott 202017
 

Per l’anno scolastico 2017/18, l’ANISN organizza la sedicesima edizione delle Olimpiadi delle Scienze Naturali, rivolta agli studenti delle scuole superiori.

È possibile aderire all’iniziativa entro il 15 febbraio 2018Bando Olimpiadi 2018

Anche quest’anno prevede due distinte categorie: biennio e triennio. La categoria triennio prevede poi due diverse sezioni: Biologia e Scienze della Terra.

Si conferma la sponsorizzazione della prestigiosa Università Humanitas University.

Per gli istituti che hanno attivi più indirizzi (ad esempio, Liceo Classico e Scientifico) sarà possibile iscrivere gli indirizzi separatamente.

Si conferma anche la partecipazione delle squadre italiane alle IBO (Olimpiadi Internazionali di Biologia) e alle IESO (Olimpiadi Internazionali di Scienze della Terra). Lo scorso anno sono state vinte dalle squadre italiane complessivamente due argenti e cinque bronzi!

ALLORA. COSA ASPETTI?

SCARICA IL BANDO E ISCRIVI SUBITO LA TUA SCUOLA!

Bando Olimpiadi 2018

AMGEN BIOTECH EXPERIENCE – ABE site Italy

 ABE, Didattica & Progetti, Progetti  Commenti disabilitati su AMGEN BIOTECH EXPERIENCE – ABE site Italy
Ott 032017
 
È stato attivato il corso di formazione “AMGEN BIOTECH EXPERIENCE dell’ABE site Italy”, visibile nel CATALOGO della piattaforma SOFIA del MIUR.
L’identificativo del corso, da inserire nel motore di ricerca, è 6216, anche digitando la parola chiave “AMGEN” si individua facilmente il corso. 

 

Il programma ABE si fonda su una cooperazione tra l’ANISN e la Università Federico II di Napoli ma è parte di un network di prestigiosi ABE sites (http://www.amgenbiotechexperience.com/about/where-we-are) distribuiti essenzialmente negli USA da molti anni, ma da quest’anno anche in Asia, Australia, Singapore, Canada e in pochi paesi Europei. 

L’ABE site Italy ha il privilegio di essere gemellato con l’ABE site Massachussetts della HARVARD University.

Il corso è gratuito ed è rivolto nell’anno scolastico 2017 – 2018 a docenti della scuola secondaria di II grado delle regioni Campania, Umbria, Lazio e Puglia, che abbiano esperienze di ricerca scientifica o formazione didattica nell’ambito delle biotecnologie. Dettagliate informazioni relative ai requisiti di ammissione e criteri di selezione delle candidature sono presenti sulla piattaforma SOFIA e sono riportati come allegato a questo articolo.

Il 6 Novembre dalle 14.30 alle 18.30 si è tenuto, presso l’Università di Napoli, l’evento di lancio al quale parteciperà, tra gli altri il rettore dell’Università Federico II, rappresentanti del MIUR e USR e la responsabile dell’ABE site di HARVARD.
Ci sono state testimonianze di due docenti e tre studenti coinvolti nella fase pilota. La partecipazione di dirigenti, docenti e gruppi di studenti è gratuita ma va comunicata a info.abesiteitaly@anisn.it.
Il programma dell’ ABE site Italy prevede la formazione in presenza, dal 15 al 18 gennaio 2018 dei 24 docenti selezionati in base ai requisiti richiesti (di cui 12 docenti dalla regione Campania e 12 dalle regioni del Lazio, Umbria e Puglia), la sperimentazione a scuola con alunni del triennio, la fornitura gratuita di materiali e strumentazioni per realizzare le attività

 

La  scadenza per l’invio della candidatura è il 30 novembre.
L’ammissione al corso sarà comunicata l’ 8 dicembre. 
 

Per informazioni: info.abesiteitaly@anisn.it

Allegati:

Geosciences Information For Teachers (GIFT) workshop – EGU 2018

 Concorsi  Commenti disabilitati su Geosciences Information For Teachers (GIFT) workshop – EGU 2018
Ott 032017
 
Vi comunichiamo che da oggi è possibile presentare la candidatura per la partecipazione al Geosciences Information For Teachers (GIFT) workshop – EGU 2018.
 
Il tema del workshop GIFT 2018 è “Major events that shaped the Earth”.
Cliccando sul link https://www.egu.eu/news/354/educators-apply-now-to-take-part-in-the-2018-gift-workshop/ è possibile visualizzare informazioni sul GIFT 2018.
 
Ogni anno l’EGU (European Geosciences Union) organizza il workshop GIFT nell’ambito di uno dei congressi più importanti che si svolgono in Europa nell’ambito delle Geoscienze.
 
Il GIFT (Geosciences Information For Teachers) è dedicato all’aggiornamento di circa 80 insegnanti provenienti da diverse parti del mondo (prevalentemente Europa). La finalità del GIFT è quella di mettere a contatto diretto il mondo della scuola e il mondo della ricerca e di fornire agli insegnanti un aggiornamento sui temi più attuali delle Scienze.
Il GIFT 2018 si terrà ancora una volta a Vienna (Austria) presso l’Austria Center, dal 9 all’11 Aprile 2018.
Agli insegnanti selezionati sarà dato un contributo economico (400 euro per l’edizione passata) per coprire le spese di viaggio e di alloggio (l’iscrizione al workshop è gratuita per gli insegnanti selezionati), secondo regole che verranno successivamente comunicate.
 
Le informazioni su come sottomettere la candidatura sono disponibili all’indirizzo https://static.egu.eu/static/latest/gift/gift_2018_major_events_that_shaped_the_earth.pdf
 
La candidatura dovrà essere spedita entro il 26 Novembre 2017 ai seguenti indirizzi di posta elettronica:
 
A parità di merito, precedenza sarà data agli insegnanti che non hanno mai partecipato ad alcuna edizione passata.
 
Ricordiamo che, in virtù di un protocollo d’intesa tra GIFT-EGU e Associazione Nazionale degli Insegnanti di Scienze Naturali, il GIFT viene riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca come attività di formazione per gli Insegnanti.
 
Allegati: